Associazione Ligure Giornalisti

Fiscogiornalisti.it – Presentata a Genova la piattaforma fiscale low cost

ottobre 23, 2015 Ultimi articoli 1 Comment
Fiscogiornalisti.it presentato a Genova

Una piattaforma fiscale di servizio per i giornalisti precari a prezzi “da Caf”. Fiscogiornalisti.it consente non solo di gestire la contabilità fiscale da casa o dall’ufficio in remoto in modo semplice (persino per chi non ha mai capito nulla di fatture e tasse), ma anche di avere risposte alle domande che ogni giornalista si fa su partite Iva e cococo, di avere qualcuno che prepara la dichiarazione dei redditi o di poter scaricare un contratto precompilato per le varie collaborazioni giornalistiche che è stato pensato “dalla parte del giornalista”.

L’Associazione Ligure dei Giornalisti ha deciso di aderire a questa iniziativa partita dalle Marche e che sta ottenendo un ottimo successo tra i colleghi autonomi o cococo, che già hanno entrate ai limiti della sussistenza e hanno difficoltà a pagare onorari ai professionisti della contabilità.

Il costo del servizio è concorrenziale grazie a una convenzione tra lo studio Giacobelli e il sindacato. Per questo motivo la password iniziale per registrarsi verrà data solo a chi è realmente interessato (l’Associazione paga una quota a ogni registrazione).
Chi guadagna sotto i 10 mila euro all’anno ha la possibilità di avere molti servizi gratuiti, il tariffario è comunque ben definito e chiunque può fare un rapido calcolo su quello di cui ha bisogno annualmente e capire se il servizio può essere conveniente.

La distanza tra il giornalista e lo studio che si occupa della contabilità non deve spaventare: c’è anche un profilo skype a cui fare riferimento in caso di dubbi o problemi.

Il sistema è automatizzato e non consente errori. Durante la presentazione è stato spiegato come funziona un profilo a partita iva: nel caso delle fatture, per esempio, ci sono dei campi da compilare al momento dell’emissione. Una volta terminata la compilazione, la fattura si riceverà anche via e-mail (è stato consigliato di crearsi un indirizzo ad hoc).
Lo stesso meccanismo riguarda anche le spese che si possono scaricare. Occorre però ricordarsi di segnalare quando l’importo emesso in fattura viene effettivamente incassato, anche in questo caso bisogna compilare un form che non lascia margine di errore.

Il servizio Fiscogiornalisti.it è aperto agli iscritti all’Associazione Ligure dei Giornalisti e presto verranno raccolte le adesioni. Per eventuali informazioni scrivere a segreteria@giornalistiliguri.it all’attenzione di Giulia Destefanis / Astrid Fornetti / Valentina Carosini

SERVIZI A TARIFFA AGEVOLATA SU RICHIESTA (COSTO ANNUO)

Inquadramento e adempimenti per Partite IVA

* Apertura partita Iva (previo invio della documentazione necessaria a spese del socio): gratuita.

* Emissione (su richiesta) fatture per regime forfetario, semplificato o di vantaggio: euro 5 cadauna Iva esclusa.

Regime forfetario (minimi 2015)

* Gestione partita Iva forfetaria su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi sino a euro 10.000: gratuita.

* Gestione partita Iva forfetaria su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi da euro 10.001 a euro 15.000: euro 50 Iva esclusa.

Regime di vantaggio (ex minimi)

* Gestione partita Iva di vantaggio su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi sino a euro 10.000: gratuita.

* Gestione partita Iva di vantaggio su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi da euro 10.001 a euro 15.000: euro 50 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva di vantaggio su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi da euro 15.001 a euro 20.000: euro 75 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva di vantaggio su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi da euro 20.001 a euro 25.000: euro 100 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva di vantaggio su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi da euro 25.001 a euro 30.000: euro 125 Iva esclusa.

Regime semplificato

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi fino a euro 20.000: euro 100 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 20.001 a euro 25.000: euro 150 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 25.001 a euro 30.000: euro 200 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 30.001 a euro 35.000: euro 250 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 35.001 a euro 40.000: euro 300 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 40.001 a euro 45.000: euro 350 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 45.001 a euro 50.000: euro 400 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 50.001 a euro 55.000: euro 450 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 55.001 a euro 60.000: euro 500 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 60.001 a euro 65.000: euro 550 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 65.001 a euro 70.000: euro 600 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 70.001 a euro 75.000: euro 650 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 75.001 a euro 80.000: euro 700 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 80.001 a euro 85.000: euro 750 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 85.001 a euro 90.000: euro 850 Iva esclusa.

* Gestione partita Iva semplificata su fatture autocompilate dagli iscritti per compensi lordi da euro 90.001: euro 1.000 Iva esclusa.

Rettifiche

* Rettifica “una tantum” della detrazione Iva per eventuale passaggio a nuovo regime contabile: euro 65 Iva esclusa.

Adempimenti per cessione del diritto d’autore o collaborazioni saltuarie.

* Verifica note di pagamento con diritto d’autore o per collaborazioni saltuarie, su fogli elettronici di tenuta contabilità, autocompilati dagli iscritti e inviati via e-mail: gratuita fino a tre verifiche; euro 25 Iva esclusa dalla quarta alla decima verifica; euro 50 Iva esclusa dall’undicesima alla ventesima verifica; euro 75 Iva esclusa dalla ventunesima alla trentesima verifica; euro 150 Iva esclusa dalla trentunesima alla centesima verifica.

* Gestione ed emissione note di pagamento con diritto d’autore o per collaborazioni saltuarie, su indicazione degli iscritti inviate via e-mail: per compensi lordi sino a euro 10.000: euro 25 Iva esclusa; per compensi lordi da euro 10.001 a euro 20.000: euro 50 Iva esclusa; per compensi lordi da euro 20.001 a euro 30.000: euro 100 Iva esclusa; per compensi lordi da euro 30.0001: euro 200 Iva esclusa.

Gestione dichiarazioni annuali Inpgi 2

* Compilazione prospetti Inpgi 2: euro 10 l’uno Iva esclusa con predisposizione gratuita dell’eventuale modello di versamento F24 – accise.

Versamenti F24

* Compilazione modelli F24 accise – fuori gestione partita Iva: euro 10 l’uno Iva esclusa.

Autoimprenditorialità

* Elaborazione su richiesta (a tariffa agevolata da concordare) di format societari o cooperativi per iniziative dei soci giornalisti nel campo dell’informazione – specialmente via web – con adeguata separazione tra status professionale e ruolo societario o cooperativo.

Associazione in partecipazione

* Tenuta contabilità a tariffa agevolata da concordare in relazione al numero degli associati e alla complessità dell’attività professionale;

Dichiarazione dei redditi

* Modello 730 individuale: euro 50 (Iva inclusa).

* Modello 730 congiunto: euro 70 (Iva inclusa).

* Modello unico (o affine): euro 50/200 (Iva esclusa): prezzo da determinare in base al numero e alla complessità dei quadri fiscali da compilare.

* Ravvedimenti operosi: euro 50 Iva esclusa.

Tassazione sulla casa

* Calcolo Imu/Tasi (o imposte affini): prima casa gratuita, ulteriori immobili 15 euro l’uno Iva esclusa.

Studi di settore, rapporti con Agenzia Entrate, Contenzioso fiscale e tributario

* Predisposizione e trasmissione su dati forniti dagli iscritti di studi di settore e/o parametri: euro 60 Iva esclusa;

* Verifica eventuali obblighi “spesometro”: euro 60 Iva esclusa;

* Verifica eventuali simulazioni “redditometro”: euro 60 Iva esclusa;

* Verifica eventuali simulazioni “riccometro” o similari: euro 60 Iva esclusa;

* Contenzioso fiscale o tributario con Agenzia delle Entrate: tariffa agevolata da concordare caso per caso.

Altro

* Per tutto quanto non previso dal presente tariffario, soci SIGIM e direzione SCG dovranno concordare specifica tariffa agevolata che SCG si obbliga in ogni caso a mantenere ai livelli minimi delle ordinarie tariffe di mercato.

DICHIARAZIONI DEI REDDITI

I CAAF e i Centri di Servizio promossi da Cgil-Cisl-Uil riservano agli iscritti al Sigim, su presentazione della tessera dell’anno in corso, le stesse condizioni dei lavoratori iscritti alle Confederazioni Sindacali (per le dichiarazione dei redditi…).

ASSISTENZA LEGALE

Il Sigim attraverso le convenzioni con l’Avv. Mauro Buontempi (Ancona, tel. 339/1247300) garantisce ai suoi iscritti consulenza legale per:

A) – valutazione e proposta di soluzioni per problematiche inerenti la posizione professionale dei singoli giornalisti e il rapporto di lavoro con società editrici di periodici e quotidiani, con imprese radiotelevisive private e uffici stampa di enti e società;
– valutazione e proposta di soluzioni per le problematiche amministrative inerenti selezioni di lavoro o instaurazione di rapporti nel pubblico impiego;
– valutazione di problematiche professionali dei colleghi nelle loro possibili estensioni civili e penali con contestuale analisi delle conseguenze a carico e formulazione di ipotesi tecniche di intervento;
– redazione di prima lettera per recupero crediti;
B) pareri, consigli ed assistenza per il disbrigo di pratiche professionali: domande e/o ricorsi per iscrizione al Registro Praticanti o all’Albo Giornalisti;
C) pareri, consigli ed assistenza per controversie nei confronti di società editrici, previa disamina della posizione lavorativa, della documentazione e di eventuali deposizioni testimoniali ai fini della positiva risoluzione delle controversie stesse, sia in sede di accordi o transazioni con le società editrici, sia in sede di contenzioso arbitrale o giudiziale;
D) studio approfondito di tutte le questioni inerenti rivendicazioni economiche e di inquadramento nelle qualifiche professionali e contrattuali, in applicazione delle legge istitutiva dell’Ordine e successive modificazioni e dei contratti collettivi di lavoro, giornalistici e non giornalistici, vigenti per i vari settori dell’informazione pubblica e privata;
E) assistenza stragiudiziale e giudiziale nelle controversie di lavoro con società editrici, imprese radiotelevisive private, enti pubblici;
F) assistenza giudiziale nelle controversie amministrative legate al pubblico impiego;
G) assistenza stragiudiziale e giudiziale nelle controversie civili collegate alla professione, ad esclusione di quelle che contrappongono soggetti iscritti al Sigim;
H) assistenza giudiziale nelle liti penali collegate alla professione, ad esclusione di quelle che contrappongono soggetti iscritti al Sigim.

L’assistenza prevista ai punti A, B, C, D è gratuita.

L’assistenza giudiziale e/o stragiudiziale di cui ai punti F, G, H – ferma restando la gratuità della prima valutazione di cui al precedente punto A – avverrà concordando per ciascuna gli onorari e le spese giudiziali ove presenti.


One comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *