Associazione Ligure Giornalisti

GENOVA, PROTESTA DEI GIORNALISTI CONTRO LA “LEGGE BAVAGLIO”

dicembre 20, 2023 Featured No Comments
412637220_711173554443278_5480561381744204420_n

Protesta questa mattina a Genova dei giornalisti liguri contro la “legge bavaglio” dopo che ieri la Camera ha approvato l’emendamento alla legge di delegazione europea presentato dal deputato di Azione Enrico Costa, nella versione riformulata dal governo, che introduce il divieto di pubblicazione “integrale o per estratto” del testo dell’ordinanza di custodia cautelare. L’emendamento è passato con 160 voti favorevoli e 70 contrari. Hanno votato no M5S, Avs e Pd, mentre Iv e Azione hanno votato a favore con la maggioranza. L’evento Cronaca di un anno di Cronaca, organizzato oggi dal Gruppo Cronisti Liguri, si è aperto con un minuto di silenzio: in segno di protesta i giornalisti si sono presentati sul palco del teatro con la bocca coperta. L’Associazione Ligure dei Giornalisti e il Gruppo Cronisti Liguri, che sono pronti a organizzare nuove manifestazioni di protesta sul territorio e invitano i colleghi alla massima partecipazione, accolgono e condividono l’appello della FNSI – Federazione Nazionale Stampa Italiana che ha chiesto fin d’ora al presidente della Repubblica Sergio Mattarella di non firmare una legge che potrebbe essere fonte di immani distorsioni dei diritti. Domani, (21 dicembre 2023, ndr) la Fnsi non sarà alla conferenza stampa di fine anno della premier Meloni e convocherà invece una giunta straordinaria per organizzare la mobilitazione della categoria, assieme alla società civile, contro il nuovo bavaglio al diritto di cronaca rappresentato dal divieto di pubblicare le ordinanze di custodia cautelare.

Associazione Ligure dei Giornalisti
Gruppo Cronisti Liguri

(Foto Leoni)


0 comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *