Santo Della Volpe – Costante: un giornalista eccellente, un grande uomo

09/07/2015

“Un giornalista eccellente, un grande uomo”. Così Alessandra Costante, Segretario dell’Associazione Ligure dei Giornalisti ricorda Santo Della Volpe, presidente della FNSI, morto questa mattina per un male incurabile. “Personalmente ho conosciuto Santo Della Volpe poco tempo fa, al congresso Fnsi di Chianciano – racconta Alessandra Costante – lui era il candidato alla presidenza, preceduto dalla fama di grande giornalista, impegnato socialmente, sempre pronto ad alzarsi in piedi per difendere la professione giornalistica, la libertà i stampa, il mestiere più bello del mondo. Un mostro sacro della nostra professione. Con il tempo, breve purtroppo che mi è stato concesso per conoscerlo, ho anche scoperto un uomo semplice e buono, che ricordava con nostalgia le sue vacanze estive a Noli e le gite in barca, che raccontava una profonda passione per il mare e il suo breve passaggio nella redazione de Il Lavoro, a Genova.
A giugno scorso, Santo era con noi a Fiuggi, per aiutarci nella delicata ricostruzione del sindacato. Insieme a noi ha gettato le basi di una nuova esperienza sindacale. Ha avuto parole di speranza, si è proiettato nel futuro, come solo i grandi sanno fare, senza curarsi della propria fragilità. Grazie Santo”.

Condividi su: