Ungp rilancio delle pensioni e contratto

27/05/2008

Categoria: AVVISI IMPORTANTI Tipo di pubblicazione: Vertenza contratto


Il Consiglio Nazionale dell’Ungp, riunito a Roma il 27 maggio 2008, ha discusso i principali temi del panorama sindacale e previdenziale legati al mancato rinnovo del contratto di lavoro. Preso atto dell’intervento del presidente dell’Inpgi Andrea Camporese, dopo un ampio dibattito, il C.N. è giunto alla conclusione che, pur nel rispetto della normativa vigente e con occhio doverosamente attento ad un futuro anche lontano, sia possibile intervenire da subito in difesa delle pensioni dei giornalisti.

Il Consiglio nazionale dell’ Ungp esprime il suo forte sostegno ai pensionati che fanno parte della nuova dirigenza Inpgi affinché la loro azione sia decisa e determinante per adottare tutti gli accorgimenti necessari tesi a recuperare, almeno in parte, quanto è stato vistosamente perduto negli ultimi anni. A tale proposito è stato particolarmente apprezzato l’impegno di Camporese di coinvolgere in prima persona i rappresentanti dell’ Ungp nel confronto con il governo, anche allo scopo di meglio precisare i margini di autonomia dell’Inpgi.
IL C.N. ha anche sottolineato che in sede di trattativa per il rinnovo del contratto (di cui i pensionati auspicano una rapida e positiva conclusione), sia ribadito l’impegno affinché si giunga alla costituzione di un Fondo contrattuale di perequazione delle pensioni.
Il C.N., infine, presa conoscenza del rosso di bilancio Casagit, ha espresso tutta la preoccupazione dei giornalisti pensionati per le stesse sorti della Cassa e il timore che vengano adottatiti drastici ed immotivati tagli alle prestazioni.

Condividi su: