Associazione Ligure Giornalisti

Tag: Il Secolo XIX

Regione Liguria

Intimidazione della Regione Liguria a Il Secolo XIX, la reazione della Ligure

maggio 2, 2018 No Comments

“Da giornalista il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sa che le parole hanno un peso. Definire terroristica e falsa l’Informazione di un giornale come il Secolo XIX significa due cose: primo, screditare il lavoro di colleghi che quotidianamente si adoperano per mandare in edicola un giornale libero, indipendente e autorevole; secondo, cercare di intimidire una redazione con il metodo antidemocratico

Continua a leggere...

Raffaele Lorusso

Fusione Espresso-Itedi, l’ad Monica Mondardini incontra i vertici della Fnsi

marzo 19, 2016 No Comments

L’amministratore delegato del Gruppo l’Espresso, Monica Mondardini, insieme con il direttore generale delle Risorse umane, Roberto Moro, ha incontrato una delegazione della Federazione nazionale della stampa italiana.
Per la Fnsi erano presenti il segretario generale Raffaele Lorusso, la segretaria generale aggiunta vicaria Anna Del Freo, la vicesegretaria Daniela Scano, e i segretari delle Associazioni di stampa delle regioni in cui sono presenti le sedi legali e le redazioni centrali o decentrate di Repubblica, Stampa e Secolo XIX, i tre giornali coinvolti

Continua a leggere...

FNSI

FNSI su fusione Itedi-l’Espresso

marzo 4, 2016 No Comments

“L’aggregazione tra il gruppo Espresso e la Itedi, che farà confluire Repubblica, La Stampa e Il Secolo XIX in un unico polo editoriale, si inserisce nei processi di fusione e integrazione sempre più diffusi in tutti i settori, non esclusa l’editoria, a livello nazionale ed internazionale”. Lo affermano in una nota Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi.

Continua a leggere...

Raffaele Lorusso

Niente stagisti, praticanti e pensionati nelle Redazioni in stato di crisi e per ferie

luglio 13, 2015 No Comments

No a stagisti impiegati nelle Redazioni di aziende in crisi che abbiano fatto ricorso a contratti di solidarietà o alla cassa integrazione e nessuna assunzione di praticanti o collaboratori pensionati per sostituire i giornalisti in ferie.

Continua a leggere...